Amnesia

di Patricia Walter

In un gelido mattino d’inverno Zoe si sveglia da un incubo e si rende conto di avere il corpo ricoperto di ferite ed ematomi, tuttavia non ricorda niente di ciò che le è successo. Il marito David sembra sparito senza lasciare traccia e subito dopo una voce contraffatta la minaccia di morte al telefono, se non dirà la verità sull’accaduto della sera precedente. Sconvolta e dolorante, Zoe cercherà con tutte le forze rimaste di venire a capo del mistero che si fa tuttavia sempre più fitto e che la porta a diffidare di chi le sta vicino.

 

 

Breve assaggio dei giudizi espressi dai lettori tedeschi di Amnesia

  • Avvincente, ben scritto con finale inatteso. Mi sono divertita e appassionata e non volevo più smettere di leggere…
  • Un thriller logico e coinvolgente dai colpi di scena improvvisi.
  • Thriller di facile lettura, eppure capace di tenerti sulla corda. Un debutto riuscito dell’autrice di cui aspetto con curiosità il prossimo libro.