Lisa De Nikolits

Originaria del Sud Africa, ha vissuto e lavorato come art director negli Usa, in Gran Bretagna e in Australia. Qui dopo essere stata licenziata da una società dei media, decide di trasferirsi in Canada,  che considera un Paese molto più aperto e multietnico. Nel 2003 prende la cittadinanza canadese e si dedica in modo professionale e continuo alla scrittura: “Do One Thing A Day For Your Writing”  (Fai ogni giorno qualcosa per la tua scrittura), sebbene fin da giovanissima abbia riempito i cassetti con i suoi manoscritti. Una furia dell’altro mondo è il suo settimo romanzo e nel titolo che è un po’ una parafrasi di una frase di William Congreve:”Neppure l’inferno è paragonabile alla furia di una donna respinta” si avvertono i suoi studi di letteratura inglese e filosofia. Una furia dell’altro mondo è il suo settimo romanzo e ha ricevuto numerosi riconoscimenti. Lisa de Nikolits è  molto attiva e impegnata nel valorizzare e sostenere la scrittura femminile di gialli, per cui  con altre scrittrici  anima diversi gruppi:  Sisters in Crime,  Mesdames of Mayhem, a cui si aggiungono Crime Writers of  Canada e The International Thriller Writers.