Negozio

Una furia dell’altro mondo
30 Gennaio 2019
Echi del silenzio
31 Luglio 2019
Show all

Pagine 292
Prezzo brossura € 13,00
ISBN 978-88-94979-11-4

Prezzo eBook € 5,99
ISBN ebook 978-88-94979-12-1

All’una e trenta

5,9913,00

Svuota
COD: N/A Categoria:

Descrizione

In questo giallo, che risale ormai a oltre cent’anni fa, Damon Gaunt è un detective cieco chiamato a indagare sulla morte di un ricco uomo d’affari, molto in vista nella società newyorkese che conta. La famiglia del morto si rivolge a lui, infallibile nonostante sia cieco fin dalla nascita, perché non ha fiducia nella polizia e teme che un’indagine tirata troppo per le lunghe possa infangare il buon nome della famiglia. Il romanzo è costellato di aringhe rosse, un espediente usato nei gialli per depistare il lettore nella ricerca del colpevole. Inizialmente si pensa infatti che il delitto sia dovuto a un furto, ma Gaunt smonterà l’ipotesi, scoprendo che l’omicida va cercato proprio all’interno della famiglia del morto. Centrale in tutta la vicenda è la cecità del detective, che nel risolvere il caso è in grado di utilizzare tutti gli altri sensi, oltre alla sua perspicacia fuori dal comune.

Nell’orginale del 1915 troviamo illustrazioni di W.W. Fawcett, come quella qui riportata.

Damon Gaunt è un detective cieco che deve indagare sulla morte di un uomo d’affari. La famiglia si rivolge a lui perché vuole una rapida soluzione del caso. Ma sarà la scelta giusta?
Ecco i link con qualche estratto delle recensioni

Una conferma di quanto ancora ci sia da scoprire nella letteratura gialla al femminile si ha dopo aver divorato il romanzo di Isabel Ostrander “All’una e trenta” pubblicato nella collana Vintage della casa editrice lorenzorobertoquaglia.blogspot.com

Un libro affascinante, scritto da Isabel Ostrander nel 1915, che conduce il lettore come nella mosca ciecatizianavigano.blogspot.com in un intrico di vicoli che si ramificano e si intrecciano facendogli perdere l’orientamento. tizianavigano.blogspot.com

All’una e trenta è un giallo dalle atmosfere eleganti e classiche; così come la scrittura della Ostrander, calma e appassionata, un’autrice che oggi, a quasi un secolo dalla morte, Le Assassine ci permettono di scoprire. www.recensionilibri.org

“All’una e trenta” è un giallo sapientemente orchestrato; un giallo lastricato di false piste che si moltiplicano per sviare, fino a sorprendere nel finale, anche il più smaliziato lettore. È un giallo con un eccezionale direttore d’orchestra; il detective cieco DAMON GAUNT. thrillernord.it

Finalmente un vero mystery nella pura tradizione angloamericana della Golden Age. L’età d’oro dei gialli, periodo prolifico che indicativamente si colloca tra il 1914 e il 1940. Romanzo vintage, datato 1915 ma pubblicato oggi per la prima volta in Italia. Introduce la figura dell’investigatore cieco il cui straordinario acume supplisce la mancanza della vista. www.labottegadelgiallo.com

Questo libro fa parte della collana “Vintage” della Casa Editrice Le Assassine che sceglie con cura, tra le scrittrici d’altri tempi, le gialliste più valide e le ripropone oggi per una nuova seducente lettura. www.milanonera.com

contornidinoir.it

inscenaonlineteam.net

www.facebook.com/edizionileassassine

leggindipendente.com